Miningite, dimesso l'assessore Bessone
Lunedì, 14 Settembre 2020 11:25
L'assessore altoatesino Massimo Bessone è stato dimesso dall'ospedale San Maurizio di Bolzano, dove era ricoverato per una miningite virale. "Bessone 1 - Meningite 0. Grazie a tutti voi di essermi sempre vicino! Vi voglio bene", scrive l'esponente del Carroccio su Facebook, pubblicando anche una foto davanti all'ingresso del reparto di neurologia. I primi sintomi erano comparsi a fine agosto. Dopo qualche giorno di ricovero nella Medicina interna all'Ospedale di Bressanone, l'assessore era stato trasferito d'urgenza nel reparto di Neurologia a Bolzano.
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.