Controlli nelle aziende agricole, 2 denunce
Giovedì, 15 Ottobre 2020 14:12
A partire da luglio i Carabinieri hanno svolto una serie di controlli senza preavviso nelle aziende agricole, in particolare in quelle coinvolte nella raccolta delle mele. L'obiettivo era verificare che i contratti di lavoro fossero stati regolarmente registrati per tutti i lavoratori presenti, che le misure di sicurezza previste fossero rispettate, che gli alloggi dei lavoratori fossero adeguati e fosse rispettata la normativa in vigore per il contrasto alla diffusione del coronavirus. Due imprenditori agricoli di Laives sono stati denunciati per “intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro”. A un imprenditore agricolo è anche stata contestata, invece, la violazione delle norme anti-COVID con una sanzione amministrativa pecuniaria. I controlli si sono svolti tra Appiano, Tesimo, Terlano e Bolzano; controllati 120 lavoratori, 18 veicoli e 15 aziende agricole.
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.