Rapina alla farmacia di Roncafort, indagini in corso
Indagini in corso da parte delle forze dell'ordine per risalire al malvivente che ieri nel tardo pomeriggio ha fatto irruzione nella farmacia di Roncafort con il volto coperto dalla mascherina e con un cappello in testa. L'uomo, con un taglierino in mano, ha minacciato il farmacista e un cliente, facendosi consegnare il denaro contenuto nella cassa, circa 500 euro. L'uomo è poi fuggito, facendo perdere le proprie tracce. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, allertati dal farmacista. In base alle testimonianze raccolte, il malvivente avrebbe un accento dell'est Europa e sarebbe alto circa 1,65 metri. Al vaglio degli inquirenti le immagini riprese dalle telecamere di videosorveglianza.
Più sostenibilità nelle mense pubbliche dell'Alto Adige
"Dobbiamo rendere più sostenibile la nostra intera produzione alimentare". Questa la volontà chiara espressa dal presidente della Provincia Arno Kompatscher ieri,19 novembre, in apertura della seconda edizione del convegno "Mens(a) sana in corpore sano", organizzato online da Eurac per focalizzare l'attenzione sulla sostenibilità delle filiere produttive dell'alimentare destinato alle mense. Il settore conta in Alto Adige ogni anno 2,5 milioni di pasti preparati e consumati in scuole, asili e mense in genere. A seguire l'incontro 190 persone.
Covid-19, autocertificazione per chi entra ed esce dall'Austria
I movimenti da e per l'Austria devono essere motivati. Per spostarsi è necessaria l'autocertificazione. Spostamenti transfrontalieri da e verso il Tirolo o il Trentino per raggiungere la residenza del proprio partner non sono invece attualmente possibili. Il transito o il passaggio attraverso l'Alto Adige è consentito in ogni caso.
Giornata dei musei dell'Euregio, focus sull'emergenza Covid-19
La crisi dei musei legata alla pandemia da Covid-19. E' stato questo il tema al centro della Giornata dei musei dell’Euregio 2020 che si è svolta ieri,19 novembre. Hanno preso parte al confronto online circa 90 esperti che operano in Alto Adige, Tirolo e Trentino. Sono stati inoltre costituiti quattro gruppi di lavoro che entro il prossimo mese di aprile si occuperanno delle tematiche dell’Agenda UNESCO 2030 riguardanti lo sviluppo sostenibile ed in particolare “Ambiente & Resilienza", "Prosperità & Comunità Viventi", "Conoscenze & Competenze", ed "Inclusione & Partecipazione".
Centro Laimburg, presentati i risultati finali del progetto PinotBlanc   
Presentati ieri, 19 novembre, in un evento digitale i risultati finali del progetto FESR PinotBlanc, coordinato dal Centro di Sperimentazione Laimburg e durato quattro anni. Scopo del progetto è la salvaguardia della tipicità del vino da uve Pino bianco alla luce dei cambiamenti climatici in corso.
Minori, impegno della Provincia per sostenere le famiglie
"I minori hanno bisogno di un ambiente positivo nel quale crescere, e di ciò fa parte anche l'ambito sociale". Lo afferma l’assessora provinciale alla famiglia, Waltraud Deeg. in occasione della Giornata internazionale dei diritti dei minori che si celebra domani, venerdì 20 novembre. Per questa ragione, unitamente ai suoi colleghi competenti per la scuola e la formazione, l'assessora si è espressa a favore di un rapido ritorno all’attività in presenza nelle strutture per l’infanzia, gli asili e le scuole. Durante la settimana che si sta per concludere, caratterizzata dalle limitazioni dovute alla crescita dei contagi, sono stati 578 i bambini che hanno frequentato le strutture di assistenza alla prima infanzia, ovvero asili nido, Tagesmütter e microstrutture aziendali, pari al 12% del totale.
Al via i test rapidi in Alto Adige
Da oggi, 20 novembre sino a domenica 22 novembre, dalle ore 8 alle ore 18, tutte le altoatesine e tutti gli altoatesini saranno chiamati a partecipare al progetto di screening diffuso Test rapidi in Alto Adige. Saranno 350.000 i test antigenici a disposizione nelle 646 linee di test suddivise tra le 184 postazioni presenti su tutto il territorio provinciale. L’andamento dell’iniziativa potrà essere seguito in real-time sul portale web www.provincia.bz.it/coronatest.
Trento, sospeso il mercato del giovedì
Il mercato del giovedì di Trento sarà sospeso. Lo ha deciso il sindaco Franco Ianeselli. La polizia locale ha infatti segnalato ieri grande difficoltà nel far rispettare le indicazioni in merito alla regolamentazione degli accessi e al distanziamento fisico. Proprio mercoledì il primo cittadino aveva deciso di lasciare aperto il mercato, pur con delle rigide norme per ambulanti e cittadini. Tra le misure previste, ad ogni bancarella potevano essere presenti al massimo tre clienti alla volta e dovevano essere rispettate le indicazioni di entrata e uscita, in modo che la clientela potesse accedere all’area di vendita in una sola direzione. Tuttavia ieri gli agenti e gli alpini in servizio al mercato non sempre hanno trovato tra i cittadini, spesso anziani, comprensione quando hanno fatto notare il mancato rispetto dei sensi di marcia o delle distanze di sicurezza. Da qui la decisione di sospendere il mercato.
Coronavirus, il 24 novembre riaprono le elementari in presenza
Da martedì 24 novembre potranno riprendere le lezioni in presenza nelle scuole materne ed elementari dell'Alto Adige. Il presidente Kompatscher ha firmato l'ordinanza .Per tutti i bambini dai 6 anni di età in poi sarà necessario rispettare le norme sulle distanze fra persone e sarà obbligatorio indossare la mascherina. A partire dal 30 novembre, inoltre, potranno riprendere gli esami di bilinguismo e trilinguismo per i quali non sia possibile lo svolgimento in modalità a distanza.
Coronavirus, in Alto Adige al via lo screening di massa
In Alto Adige prende il via oggi 20 novembre lo screening di massa. Fino a domenica 22 novembre, dalle 8 alle 18, tutte le altoatesine e tutti gli altoatesini saranno chiamati a partecipare al progetto Test rapidi in Alto Adige. Saranno 350mila i test antigenici a disposizione nelle 646 linee di test suddivise tra le 184 postazioni presenti su tutto il territorio provinciale. I dati sulla partecipazione della popolazione e sull’esito dei test saranno aggiornati per tre volte nell’arco della giornata: alle 11, alle 16 e alle 20.
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.